Buena suerte al nuovo sito mundonoir.com

Il rapporto annuale dell’Istat al 2017 parla chiaro: sei italiani su dieci non leggono. Il 60%. Nel mentre proliferano siti online che si occupano di proporre, consigliare e recensire libri, in particolare afferenti alla narrativa di genere che si dimostra attraente per il maggior numero dei (pochi!) lettori.

È dunque questa la mission dei portali dedicati a giallo, noir e thriller? Invogliare a leggere? Da lettrice e recensitrice io stessa, penso e spero che la risposta sia un grande e sonoro: “sì, la letteratura va condivisa e diffusa”.

Secondo i dati di una ricerca presentata nel 2013 dall’Associazione Editori Italiani al Salone del Libro di Torino, i lettori ascoltano sempre di più i consigli tratti da Internet e gli editori puntano sui blog non solo per muovere un numero maggiore di copie, ma per protrarre la conversazione sui titoli promossi. Visibilità quindi.

Dati statistici a parte, quello su cui vorrei invece porre l’accento è la passione: ritengo che chi apra un portale e chi collabori con lo stesso, abbia senza dubbio un amore sviscerato per la lettura e cerchi di trasmetterlo, di “contagiare”. I siti che si occupano di crime sono numerosi e diversi per offerta e struttura, ma dal blog più piccolo a quello più noto e seguito, lo scopo è unico: incuriosire il pubblico, coinvolgerlo, infondergli le emozioni provate leggendo un libro. Oltre le recensioni, molti portali propongono ai visitatori anche interviste agli autori, organizzazione di eventi culturali, festival e premi letterari: un insieme eclettico che rende il mondo della narrativa di genere vivo e palpitante.

Scrivere di libri in Rete significa cercare un nuovo modo di dialogare con il lettore, tentando di accenderne l’entusiasmo, stimolando il confronto: ben vengano, a mio avviso, queste pagine web, punto di incontro tra scrittori, lettori, case editrici e addetti ai lavori, soprattutto in un momento in cui la cultura viene anche un po’ vilipesa e maltrattata.

Auguro per tutto ciò il mio più grande in bocca al lupo a Gian Luca Campagna e al suo nuovissimo progetto mundonoir.com, sito bilingue che è un ponte di collegamento letterario tra l’Italia, l’Argentina e i paesi ispanici in generale. Buena suerte a te e ai tuoi compagni di viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *